La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 17 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La 75ª Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo chiude sfiorando i 25.000 visitatori

Numeri da record per l’evento divenuto punto di riferimento del comparto agricolo del saluzzese tra frutta, zootecnia da latte e legno

La Guida - La 75ª Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo chiude sfiorando i 25.000 visitatori

Saluzzo – Si è conclusa oggi (lunedì 5 settembre) alle 14, con un bilancio che sfiora le 25.000 presenze, la 75ª Mostra della Meccanica Agricola di Saluzzo, 14ª edizione Nazionale, organizzata dalla Fondazione Amleto Bertoni con il patrocinio della Città di Saluzzo, della Regione Piemonte e della Provincia di Cuneo, in collaborazione con Terres Monviso e Polo del Legno del Monviso. Un’edizione da record, con numeri mai raggiunti fino a oggi, in un anno di “ritorno alla normalità”, ma al contempo segnato da grandi incertezze geopolitiche ed economiche. Durante i tre giorni di apertura della manifestazione, il Foro Boario di Saluzzo è stato invaso da migliaia di persone, tra cui numerose famiglie e un importante pubblico di settore rivolto all’acquisto e al confronto, proveniente da diverse zone del Piemonte e non solo.
“Il bilancio di questa nuova edizione della Mostra della Meccanica Agricola è più che positivo – commenta l’ente organizzatore -. In questi anni abbiamo assistito ad una costante crescita dell’evento, partendo dai 12.852 visitatori del 2020 all’interno di un’area di 35.000 mq con 155 espositori e 500 piazzole, e arrivando oggi a 25.000 persone accorse durante i tre giorni di fiera, in uno spazio di oltre 41.000 mq riempito da 200 espositori, di cui 12 nuove aziende e 550 piazzole. La 75ª edizione della Mostra della Meccanica Agricola ha rappresentato un grande successo per la città, le Terre del Monviso e le ditte del comparto, centro e cuore pulsante dell’agricoltura della provincia di Cuneo. Ora, anche grazie alla spinta positiva di questo importante momento, siamo sicuri sia importante procedere ancora insieme, confrontandosi e cercando le possibili risposte al futuro che ci attende”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente