La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 15 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Gli Indipendenti di Giancarlo Boselli presentano il programma

Lunedì 28 febbraio alle ore 18,30 presso la sua sede elettorale in via Meucci 19

La Guida - Gli Indipendenti di Giancarlo Boselli presentano il programma

Cuneo – Giancarlo Boselli dà l’appuntamento ai cuneesi lunedì 28 febbraio alle ore 18,30 presso la sua sede elettorale in via Meucci 19 per presentare il suo programma di governo. Non la lista “Indipendenti” perchè dice “la squadra si sta formando ma non la presenteremo ancora, sarà un evento dedicato a farli conoscere bene. Anche se ormai molti dei candidati di punta mi accompagnano sempre di più nelle visite”.
Boselli, che in questi mesi non si è risparmiato in visite e incontri, punta soprattutto al dietrofront che lui dichiara ancora possibile di alcuni grossi progetti dell’attuale amministrazione Borgna, da piazza Europa all’ospedale al Carle, ma anche ai problemi di degrado di alcuni quartieri, alla richiesta di sicurezza e al distacco tra città e politica.
“Già alle scorse elezioni comunali il 40% dei cuneesi non ha più votato. A Cerialdo che ho visitato in questi giorni il 70%. Il distacco tra amministrazione e abitanti è sempre più forte – dice Boselli -. Ci sono quartieri e frazioni dimenticate. Una parte del centro è stata trascurata fino ad arrivare all’emergenza. Cuneo ha una stazione ferroviaria in uno stato vergognoso. La gran parte dei cuneesi è terrorizzato all’idea di togliere l’ospedale dalla città e i commercianti, gli artigiani gli albergatori e i ristoratori per primi”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente