La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Titoli regionali per le staffette di Valle Varaita, Dragonero e Buschese

I campionati regionali di cross a staffette disputati a Volpiano con quasi mille atleti in gara. Il titolo assoluto alla Podistica Valle Varaita con Elia Mattio, Tommaso Mattio, Simone Giolitti e Manuel Solavaggione

La Guida - Titoli regionali per le staffette di Valle Varaita, Dragonero e Buschese

Busca – Un sole caldo, dopo la nebbia mattutina nel Campo Naturale Smat di Volpiano, ha accolto i quasi mille atleti ai Campionati Regionali di cross a staffette. Numerosi i giovanissimi: 180 dai 5 ai 10 anni, su percorsi di 400 e 600 metri secondo le età divisi in più batterie, tanto da far slittare le ultime partenze, donne e uomini. Campioni regionali assoluti si sono classificati gli atleti della squadra A della Valle Varaita con Elia Mattio, maglia azzurra agli Europei di Dublino, con il fratello Tommaso, Simone Giolitti e Manuel Solavaggione; terzi i compagni della squadra B con Stefano Bagnus, Nicolò Beitone, Luca Paul Beitone, Mattia Einaudi. Nella categoria SM50 campioni regionali la squadra M della Dragonero (seconda premiata come numero di atleti) con Massimo Galfrè, Fabrizio Armando, Graziano Giordanengo, Claudio Ravera. Nelle Donne, campione regionale la Pod. Buschese SF40 Sabrina Galliano, Federica Meissent, Ramona Bertaina, Luisa Brunetti (nella foto).  

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente