La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 26 maggio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

È Federico la vittima dell’incidente alle porte di Dronero

Rimangono gravi i due amici che erano con lui sull'auto: uno al Cto di Torino e uno al Santa Croce di Cuneo

La Guida - È Federico la vittima dell’incidente alle porte di Dronero

Donerò – È il sedicenne Federico Alabiso, di Dronero, la vittima dell’incidente avvenuto ieri sera sabato 27 febbraio intorno alle 20,30 sulla provinciale alle porte di Dronero. Rimangono gravi le condizioni degli altri due amici che viaggiavano con lui (che era sul sedile del passeggero), il ragazzo alla guida del fuoristrada Daihatsu sarebbe un 18enne trasportato al Cto di Torino, mentre l’altro sedicenne sul sedile posteriore è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale Santa Croce di Cuneo.
L’auto su cui viaggia sembra stesse uscendo dal piazzale di fronte all’hotel pizzeria Draconerium in via Cuneo, e si è scontratada una Mercedes rossa Classe A che proveniva da Dronero. Il frontale è stato violento e la Daihatsu si è ribaltata sulla strada, finendo capovolta in mezzo alla carreggiata. All’arrivo dei soccorsi dei vigili del fuoco, della Croce Rossa di Dronero e dei Carabinieri i tre ragazzi sono stati estratti dal veicolo e le forze dell’ordine non hanno potuto far altro che constatare il decesso del ragazzo e soccorrere gli altri due. Ancheil conducente della Mercedes, un 47enne di Dronero, è stato portato in ospedale sotto choc. Chiusa per diverse ore la strada.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente