La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 20 febbraio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La cooperazione per creare lavoro e valore per tutta la comunità

Testimonianze e dibattito con cooperative di inserimento, casi di successo ed esigenze, con meno assistenza e più competitività

La Guida - La cooperazione per creare lavoro e valore per tutta la comunità

Cuneo – “Senza lavoro siamo tutti disabili, il lavoro è la risposta alle esigenze di tutte le persone, anche di chi fatica di più. Noi dobbiamo essere i primi a generare ricchezza, non dobbiamo vergognarcene, perché creiamo e distribuiamo a tutta la comunità. Non siamo nella società per estrarre valore ma per creare valore aggiunto. Dobbiamo andare sul mercato, giocarcela e competere con le altre aziende nelle nostre filiere”: è stato questo uno dei passaggi più significativi nell’intervento di Stefano Granata, presidente nazionale di Federsolidarietà (la rete di cooperative sociale di Confcooperative), a conclusione dell’incontro “Fuori posto. Il lavoro dove non te l’aspetti. Storie di successo della cooperazione sociale di inserimento”, a Cuneo da Ping nella mattinata di oggi (venerdì 25 ottobre).
Tante le testimonianze, da tutto il Piemonte, su come la cooperazione sociale di inserimento (“la più grande azienda in Italia, con 60.000 addetti”, ha ricordato Granata) riesca a dare risposte economicamente e socialmente importanti: Andrea Masante (alta moda), Maurizio Bergia (agricoltura), Mauro Fedele (ambiente), Paolo Tallone (ristorazione), Bruno Maestri (componentistica).
E tanti gli spunti dalla tavola rotonda tra pubblico e privato, per un nuovo rapporto che non passi soltanto attraverso contributi e commesse ma che possa pensare nuovi strumenti adeguati al mercato: Giuliana Fenu (Direzione Competitività Regione), Gianfranco Bordone (Direzione Coesione sociale Regione) e Stefano Granata (presidente nazionale Confcooperative Federsolidarietà), moderati da Chiara Genisio (direttore Agd Piemonte), hanno discusso di “Competitività e inclusione: un binomio possibile?”.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente