La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 giugno 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Palio delle Frazioni, Roata Rossi vince la corrida

La festa di sport e amicizia inizia nel segno dello spettacolo

Cerialdo – È iniziata nel segno dello spettacolo, del talento e della bravura l’edizione 2019 del Palio delle Frazioni: la “corrida” della serata di ieri (venerdì 14 giugno) ha visto impegnati artisti delle otto frazioni, con spettacoli di assoluta novità e con molti ragazzi pronti a dare il massimo per fare onore ai colori del proprio paese. Tante le esibizioni sul palco del Palio tra musica, ballo, teatro e cabaret, con un pubblico numeroso nonostante il meteo incerto per un temporale fino alle 21. In apertura, i “padroni di casa” di Cerialdo hanno proposto uno spettacolo nel segno dell’inclusione e del rispetto verso le altre culture: “Sighignogon – Vivere insieme”. E poi via con gli altri spettacoli, con un tempo massimo di 15 minuti, tra diverse forme di espressione artistica, con spettacoli anche originali, “pensati” dai gruppi frazionali.
Per la giuria, composta da alcuni tra i referenti delle diverse frazioni, non è stato semplice scegliere gli spettacoli più belli: ha strappato il primo posto lo spettacolo di danze e canzoni proposto da Roata Rossi (vincitori già nel 2016 e nel 2017, e quindi in tre su quattro edizioni della corrida), davanti a Passatore (con un monologo sul bullismo, una canzone e un ballo); completa il podio San Pietro del Gallo; quarto posto a pari merito per San Benigno e Confreria.
Le sfide del Palio delle Frazioni 2019 entrano nel vivo oggi e domani, con dodici tornei e 336 partite tra calcio, volley, bocce, tennis tavolo, calciobalilla, carte e freccette, oltre ad animazione e giochi per i bambini (sabato pomeriggio anche spettacolo di magia e truccabimbi, domenica le visite al planetario); sabato sera, musica per tutti con gli “Aristogatti”; domenica, alle 19, la premiazione per tutte le frazioni e poi la cena conclusiva.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.