La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 6 febbraio 2023

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Danni, minacce, violenze: in carcere un 31enne bernezzese

I Carabinieri di Cuneo e di Caraglio sono intervenuti tre volte negli ultimi mesi, a causa del giovane

La Guida - Danni, minacce, violenze: in carcere un 31enne bernezzese

Cuneo – Nei giorni scorsi i Carabinieri della stazione di Caraglio e del nucleo operativo della compagnia di Cuneo hanno arrestato un 31enne bernezzese, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Cuneo.
Il giovane, già con diversi precedenti per reati specifici di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale, dal novembre scorso si era reso responsabile di condotte violente nei confronti del personale dipendente di un bar di Bernezzo ove, in evidente stato di alterazione psicofisica, aveva addirittura minacciato gli avventori del locale con un coltello e aveva danneggiato arredi. All’arrivo dei Carabinieri, il giovane li aveva minacciati e oltraggiati; era poi stato portato in caserma e denunciato, con la misura del divieto di avvicinamento a meno di 300 metri dal locale che aveva gravemente danneggiato.
In un’altra occasione il giovane veniva invece fermato dai Carabinieri della stazione di Caraglio mentre litigava con la fidanzata, a cui aveva danneggiato l’auto; era nuovamente stato denunciato.
L’ultimo episodio risale a febbraio: il bernezzese si era reso responsabile di condotta violenta nei confronti di un vicino di casa. Una sera il giovane aveva bussato violentemente alla porta del vicino, colpendo con calci e pugni, e aveva anche rotto una superficie in vetro. All’arrivo dei militari, si era mostrato ancora una volta insofferente al controllo; inoltre era in prossimità del bar da cui doveva invece tenersi lontano, violando apertamente una disposizione dell’autorità giudiziaria. E così nei giorni scorsi è stato arrestato presso la sua abitazione, dove venivano rinvenuti anche 44 grammi di marijuana, ed è stato portato in carcere.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente