La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 23 maggio 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore Domenico Marabotto, ex commerciante

Aveva 81 anni e per molti anni era stato titolare con la moglie della Marabotto Vini di corso Galileo Ferraris

La Guida - Muore Domenico Marabotto, ex commerciante

Cuneo – È morto a Cuneo Domenico Marabotto, 81 anno che per per molti anni era stato titolare con la moglie della Marabotto Vini di corso Galileo Ferraris. Residente nel centro storico di Cuneo era molto conosciuto in città e per molti anni era stato “sindaco” di piazza Seminario, il gruppo di animazione delle iniziative della zona del centro storico fatto di residenti e commercianti che prestavano volontariamente la loro opera in occasioni di feste e manifestazioni. Originario di Carrù, da giovane aveva gestito con la sorella e il cognato il famoso Caffè Commercio di piazza Foro Boario, luogo centrale della vita commerciale di Cuneo nei giorni di mercato. Poi aveva aperto l’enoteca di corso Galileo Ferraris e poi gestito due bar. Appassionato di sport, al bar Commercio aveva sede lo Juventus Club di Cuneo, amava la bicicletta e fu dirigente sportivo del Panathlon.
Marabotto lascia la moglie Pinuccia Ferrua, con cui gestiva il negozio, i figli Dario e Marco, medico a Cuneo, e i nipoti Om ar e Saverio oltra la sorella Giuseppina.
Il funerale si svolgerà martedì 19 febbraio alle 15,30 nella chiesa Cattedrale e la salma tumulata al cimitero di Cuneo.

Leggimi la notizia!

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.