La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 26 giugno 2019

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, per la sicurezza in corso Giolitti più luce e più controlli

Pronti i progetti per il potenziamento dell'illuminazione pubblica e per l'abbellimento della zona, più servizi della Polizia municipale

Cuneo – Un intervento per migliorare le condizioni generali e la sicurezza dell’area, una serie di controlli per contrastare problemi segnalati nei mesi scorsi dai cittadini: il Comune ha approvato lo studio di fattibilità per il progetto di rifacimento dell’illuminazione pubblica in corso Giolitti, oltre a confermare l’impegno della Polizia municipale nella zona.
Per il potenziamento dell’illuminazione sono stati stanziati 45.000 euro, per la sostituzione completa dei corpi illuminanti sotto le arcate dei portici da entrambi i lati (i primi a tecnologia led a essere stati installati sul territorio comunale, nel 2010). L’obiettivo è iniziare i lavori nei primi mesi del 2019; intanto si continua con il progetto generale di riqualificazione dell’area, iniziato nel 2016 col rifacimento della prima parte dei marciapiedi e dell’arredo urbano. Tra gli interventi inseriti nel Piano Periferie, quello di corso Giolitti sarà tra i primi a partire: il progetto esecutivo, già approvato, prevede il rifacimento della pavimentazione con lastre di pietra dei marciapiedi del lato sud, delle aree verdi e degli impianti di irrigazione, l’integrazione di nuovo arredo urbano (panchine e portabici) e il posizionamento di alcune telecamere – sia sotto i portici sia lungo la via – da piazza Europa a piazzale Libertà.
Un’esigenza di sicurezza che si inserisce nei servizi per incentivare il rispetto delle regole nella zona: da novembre a oggi gli agenti della Polizia municipale sono stati impegnati in 26 servizi di controllo diurni e serali, sia di persone sia di veicoli, accertando 48 infrazioni; sono stati anche effettuati due sgomberi nel sottopassaggio del Movicentro e diversi interventi nell’area del piazzale. “La collaborazione dei cittadini residenti in zona e le segnalazioni pervenute al Comando si sono rivelate preziose per la stesura di servizi più mirati – spiega l’assessore alla Polizia municipale Paola Olivero -. Abbiamo intensificato i passaggi sia su corso Giolitti sia nell’area della stazione e programmato per i prossimi mesi un ulteriore incremento di operazioni da portare avanti anche in collaborazione con le altre forze dell’ordine”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.