La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Presepi meccanici in valle Gesso

Sabato 8 dicembre aprono al pubblico a Entracque, a Valdieri e a Cornaletto

La Guida - Presepi meccanici in valle Gesso

Entracque – Sabato 8 dicembre apriranno al pubblico i presepi meccanici di Entracque e Valdieri. A Entracque la grande novità è rappresentata dalla nuova sede del presepe meccanico realizzato dal gruppo “Amici del presepe” coordinati da Marco Giraudo. Da quest’anno, infatti, il presepe non sarà più ospitato nel salone Maria Josè, ma nei locali dell’ex negozio di elettrodomestici in via Angelo Barale, a poche decine di metri da piazza Giustizia e Libertà, dove sarà allestito in modo permanente, così da poter essere visitato anche in un più vasto periodo. Fino al 23 dicembre il presepe sarà visitabile il sabato e la domenica dalle 10.30 alle 12 e dalle 14.30 alle 18.30; dalla vigilia di Natale e fino al 6 gennaio sarà garantita, nei medesimi orari, l’apertura quotidiana.
In occasione dell’Immacolata aprirà al pubblico anche l’ormai tradizionale presepe allestito nella cappella del Cornaletto. Il primo presepe meccanico della valle Gesso, ideato da Giovanni Battista Rostagno, che negli anni ha curato la realizzazione di statue, allestimenti e ingranaggi, sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 18.
Apertura anche per il presepe meccanico di Valdieri allestito nella Confraternita di Santa Croce. Il presepe, realizzato da Emanuele Lovera e dalla sua famiglia con l’aiuto di numerosi collaboratori, presenta, con originalità, la Natività in chiave alpina con la riproposizione di tradizioni, antichi mestieri e momenti di vita quotidiana della valle Gesso. Il presepe meccanico di Valdieri sarà aperto al pubblico il sabato e la domenica dalle 15 alle 18.30 sino al 23 dicembre, poi dalla vigilia di Natale sino all’Epifania tutti i giorni dalle 15 alle 18 (sino alle 18.30 nei giorni festivi e prefestivi). 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.