La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 15 dicembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ladri sul treno, fermati dalla Polizia dopo un colpo

Sulla linea Cuneo-Torino, i due (22 e 17 anni) avevano appena rapinato un 17enne portandogli via felpa e sacca

Cuneo – Ancora un episodio di arroganza che sfocia in violenza su un treno, nei giorni scorsi sulla linea Cuneo-Torino. Nella mattinata di sabato 17 novembre la Polizia ha fermato due ragazzi rapinatori su un convoglio; giovanissima anche la vittima, un 17enne che è stato avvicinato dai due e si è visto chiedere 150 euro per un “debito non saldato”, dicevano. Hanno frugato tra le sue cose, mettendogli anche una mano al collo per farlo stare fermo, e gli hanno portato via una felpa, una sacca e 8 euro. Poi se ne sono andati e hanno cercato di scendere in fretta dal treno, alla fermata di Carmagnola, ma due agenti della Polizia ferroviaria hanno capito che qualcosa non andava e li hanno fermati. I due (un 22enne residente a Fossano e un 17enne di Sommariva Bosco) sono stati identificati, hanno precedenti specifici per furto e reati simili, anche su treni: il maggiorenne, che è poi stato portato in carcere ad Asti con l’accusa di rapina in concorso, aveva la felpa sottratta al ragazzo sul treno e il cellulare rubato su un altro treno nella stessa mattinata; il suo complice minorenne è stato denunciato.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.