La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La grande parata apre la festa dell’Oktoberfest Cuneo

Giovedì 27 settembre, alle 17, la sfilata nelle strade cittadine da piazza Europa a piazza d'Armi, si apre la terza edizione della manifestazione che proseguirà fino a lunedì 8 ottobre

La Guida - La grande parata apre la festa dell’Oktoberfest Cuneo

Cuneo – Giovedì 27 settembre, con la grande parata nelle strade cittadine da piazza Europa a piazza d’Armi, si apre la terza edizione dell’Oktoberfest Cuneo. L’appuntamento è alle 17 per l’inizio della festosa sfilata animata dalla musica bavarese, con il personale dell’Oktoberfest Cuneo in costume e il grande carro ufficiale Paulaner, arrivato da Monaco di Baviera, con tanto di addobbi floreali e grandi botti e trainato da quattro cavalli di razza Shire, tra i più alti al mondo. Uno spettacolo nello spettacolo. A chiudere il corteo saranno gli Oktoberfest Cuneo Express, gli allegri trenini navetta gratuiti che collegheranno piazza Galimberti a piazza d’Armi durante l’intera durata della manifestazione. 

La parata sfilerà lungo corso Nizza fino ad arrivare al grande padiglione di piazza d’Armi, cuore della festa. Qui, come da tradizione, ci sarà l’apertura della prima botte, affidata al sindaco di Cuneo Federico Borgna e al mastro birraio ufficiale Paulaner, per dare il via ai dodici giorni di festa. 

Beer garden e padiglione coperto

La terza edizione dell’Oktoberfest Cuneo si svolgerà nello spazio di oltre 40 mila metri quadrati in piazza d’Armi che ospiterà il grande luna park, aree verdi, il nuovissimo beer garden recintato proprio come a Monaco di Baviera, stand di espositori, e il grande padiglione riscaldato di 3 mila metri quadrati, completamente riorganizzato, dove si potrà gustare la qualità di prodotti del territorio abbinati alla gastronomia bavarese e alla birra Paulaner. 

Il luna park è a misura di grandi e piccini, aperto tutti i giorni dalle 15, il sabato e la domenica dalle 11, con attrazioni e novità, la ruota panoramica e tanti giochi per tutti. Rinnovata anche l’area coperta con l’inserimento di due birrerie, poste alle estremità del padiglione, con il palco centrale per i “prosit vip” e una nuova area dedicata alle esibizioni live, per permettere ad un maggior numero di persone di vivere l’atmosfera dell’Oktoberfest Cuneo. Il padiglione sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 18, il sabato e la domenica dalle 11.

Prenotazioni

Per evitare code e lunghe attese all’ingresso ed essere sicuri di trovare posto ai tavoli all’interno del padiglione, gli organizzatori consigliano di effettuare prima possibile la prenotazione on-line sul sito www.oktoberfestcuneo.it.

Appuntamenti

Nel ricco programma della kermesse ci sono tanti appuntamenti, a iniziare dal grande spettacolo piromusicale in programma venerdì 28 settembre, alle 22, per proseguire con la Messa all’aperto in programma domenica 30 settembre alle 10,30. Martedì 2 ottobre, alle 20, ci saranno le premiazioni del concorso “La vetrina più bella”, che coinvolge i negozi della città. Lunedì 8 ottobre, invece, grande festa di chiusura con programma a sorpresa. Non mancheranno musica bavarese e band dal vivo per trasformare ogni serata in una festa. Domenica 7 ottobre è previsto il mercato tradizionale in corso Nizza mentre lunedì 8 ottobre, grande festa di chiusura con uno spettacolo a sorpresa, da non perdere. 

L’Oktoberfest Cuneo è organizzato dalla Sidevents srl con il patrocinio di Comune di Cuneo, Provincia di Cuneo, Confcommercio Cuneo e Camera di Commercio di Cuneo. Programma completo su www.oktoberfestcuneo.it.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.