La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’ensemble vocale del Ghedini per San Michele

Mercoledì sera 26 settembre il concerto del gruppo formato da trenta giovani cantori darà il via ai festeggiamenti patronali

Cuneo – Sarà il concerto dell’ensemble vocale nato nel 2011 all’interno della classe di Composizione corale e direzione di coro del Conservatorio Ghedini di Cuneo ad aprire i festeggiamenti patronali di San Michele, mercoledì 26 settembre alle ore 21, nella sala San Giovanni in via Roma 4.

Creato con l’intento di eseguire e approfondire lo studio della musica vocale a cappella, il gruppo rappresenta da alcuni anni un’attività trasversale riconosciuta nell’ambito dei corsi accademici, aperta a chi desidera sviluppare le proprie competenze nel campo del canto e della direzione. L’ensemble è formato attualmente da circa trenta giovani cantori provenienti da varie scuole, sotto la direzione della docente Elena Camoletto. Per questa occasione si alterneranno però alla guida dell’ensemble anche alcuni allievi della classe di Direzione di coro: Daniele Bouchard, Luca Giachero, Matteo Piccininni e Davide Sacco.

La selezione musicale toccherà diverse epoche e stili esecutivi spaziando dalla polifonia rinascimentale sacra, qui rappresentata da alcuni importanti autori tra cui Desprez e Palestrina con il suo monumentale Dies Santificatus, a quella profana, con un nostalgico canto del compositore fiammingo Heinrich Isaac; dal romanticismo intimo e sfaccettato di Schumann e Mendelssohn a quello solenne della musica sacra russa, fino ad arrivare alle sonorità novecentesche con l’emozionante “A Hymn to the Virgin” di Britten, un dialogo di due cori che si esprimono adottando il latino e uno stile arcaico l’uno, l’inglese e uno stile moderno l’altro. Non mancherà un esempio della musica corale italiana più recente, la lauda “O Jesu dolce” di Bruno Bettinelli.

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.