La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Bencosme De Leon eliminato in semifinale

L'italodominicano quinto nella batteria dominata dal favorito Warholm in 48"67

La Guida - Bencosme De Leon eliminato in semifinale

Martedì 7 agosto sono iniziati ufficialmente gli “europei” di atletica leggera dl Berlino, anticipati da una giornata dedicata alle qualificazioni. Nella gara dei 400 ostacoli, con Vergani esentato e Lambrughi out per infortunio, al via per l’Italia si è presentato il solo Jose Bencosme De Leon, iscritto nella quarta batteria. L’atleta italodominicano, borgarino d’adozione, è partito in quarta corsia, riuscendo a qualificarsi per le semifinali, non senza brivido. Bencosme De Leon ha chiuso infatti la gara in terza posizione alle spalle dell’ucraino Denys Nechyporenko (50″26) e dell’ungherese Tibor Koroknai (50’34”), con il tempo di 50″08, con soli due centesimi di vantaggio sul primo degli esclusi, lo svizzero Dany Brand, quarto nella prima batteria. Miglior tempo delle qualificazioni per il francese Victor Coroller (50″10). L’avventura dell’atleta borgarino si è interrotta purtroppo nella prima batteria di semifinali: il 26enne delle Fiamme Gialle è scattato con decisione, ma un paio di imprecisioni sull’ottava e sull’ultima barriera lo hanno relegato in quinta posizione con il tempo di 49″86, non troppo distante dal record stagionale personale fissato ai Giochi del Mediterraneo a Tarragona (49″58). A dominare la batteria è stato il norvegese Karsten Warholm, campione mondiale in carica, in 48″67, davanti al polacco Patrik Dobek (48″75), entrambi qualificati, fuori gioco invece il tedesco Luke Campbell (49″20) e il francese Coroller (49″34″). Nella seconda semifinale i primi due posti validi per l’accesso diretto in finale sono andati all’estone Rasmus Magi (48″80) e al francese Ludvy Vaillant (48″88), ripescati quali migliori tempi il russo Timofey Chalyy (48″89, partecipante sotto l’egida degli atleti neutrali autorizzati visto la sospensione della federazione russa) e lo spagnolo Sergio Fernandez (49″19). Dalla terza batteria hanno guadagnato la finale il campione europeo in carica, il cubano naturalizzato turco Yasmani Copello (48″88), e l’irlandese Thomas Barr (49″10), eliminato nonostante il terzo posto l’altro azzurro Lorenzo Vergani (49″41). “Sono stanco di venire in queste manifestazioni – ha commentano José Bencosme De Leon – e fermarmi in semifinale. L’unica cosa che posso dire è che andrò avanti, non è questo che penso di valere”. La finale della competizione è in programma giovedì 9 agosto.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.