La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Oreste Massimino e Gianluca Demaria vicepresidenti di Confagricoltura Cuneo

I due imprenditori agricoli di Rocca de’ Baldi e Dogliani affiancheranno il presidente Enrico Allasia

La Guida - Oreste Massimino e Gianluca Demaria vicepresidenti di Confagricoltura Cuneo

Cuneo – La Confagricoltura di Cuneo nel corso dell’ultima seduta del Consiglio direttivo ha nominato i due vicepresidenti che affiancheranno Enrico Allasia nel corso del suo mandato da presidente. Si tratta di Oreste Massimino, veterinario e imprenditore del settore avicolo di Rocca de’ Baldi, e Gianluca Demaria imprenditore vitivinicolo di Dogliani, laureato in Economia e Commercio. Eletto anche il nuovo comitato di Presidenza che risulta composto da: Enrico Allasia (zona di Savigliano), Oreste Massimino (zona di Mondovì), Gianluca Demaria (zona di Mondovì), Alberto Brugiafreddo (zona di Savigliano), Graziano Giacosa (zona di Saluzzo), Aldo Gavuzzo (zona di Alba) e Roberto Arneodo (zona di Cuneo). Oreste Massimino, già presidente di Confagricoltura Cuneo dal 2012 al 2015, è attualmente presidente della Federazione Nazionale Avicola di Confagricoltura e presidente della Sezione Avicola di Confagricoltura Cuneo e Piemonte. Gianluca Demaria, invece, è stato riconfermato presidente delle Sezione Vitivinicola Uve Rosse di Confagricoltura Cuneo ed è dal 2017 presidente della Sezione Vitivinicola di Confagricoltura Piemonte.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.