La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

La Granda con le olimpiadi di Torino 2026

Sotto la regia della Camera di commercio, le forze economiche, gli enti di promozione turistica e i parlamentari della provincia di Cuneo hanno istituito un tavolo di lavoro

La Guida - La Granda con le olimpiadi di Torino 2026

Cuneo – Dopo il mancato coinvolgimento delle montagne del cuneese nel dossier di candidatura presentato dalla città di Torino per i giochi olimpici 2026, la Granda si è mobilitata. Ieri (16 luglio) nel salone della Camera di commercio, ente che si è fatto portavoce della mobilitazione, si è tenuto un incontro con gli enti di promozione turistica e i parlamentari della provincia di Cuneo, per istituire un tavolo di lavoro che si riunirà a breve. Come riportato dai partecipanti all’incontro “nei giochi olimpici 2026, le montagne del Cuneese sarebbero in grado di ospitare allenamenti e gare offrendo un’adeguata accoglienza turistica e una altrettanto valida offerta eno-gastronomica senza dimenticare la presenza di uno scalo, quello di Levaldigi, che alleggerirebbe il traffico aereo”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.