La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo si prepara alla Madonna del Carmine

Un mese ricco di appuntamenti e celebrazioni per gli affezionati ad una delle più importati ricorrenze della città

La Guida - Cuneo si prepara alla Madonna del Carmine

Cuneo – Il capoluogo della Granda si prepara ad accogliere nuovamente la “Carminela”, festività che da oltre quattro secoli rappresenta una delle più importati ricorrenze cittadine. Dal 2 luglio al 31 luglio, presso la Chiesa di San Giovanni e San Sebastiano, vi sarà una Messa al giorno (ore 17.30), preceduta dalla recita del Rosario. In particolare da lunedì 9 a venerdì 13 solenne atto di affidamento  e benedizione degli scapolari. Venerdì alle 17.30 celebrazione per tutti i benefattori, mentre sabato 14 ore 20.30 processione solenne delle confraternite presieduta da Mons. Piero Delbosco vescovo di Cuneo e di Fossano. Lunedì 16 celebrazione di ringraziamento alle ore 17.30 con cena in Contrada Mondovì delle 20. A concludere questo mese ricco di appuntamenti mercoledì 25 festa di san Giacomo ore 17.30, e giovedì 26 festa di sant’Anna sempre alle 17.30.
Per la processione: distribuzione drappi il 5, 6 e 7 luglio dalle 16 alle 19; distribuzione abiti il 12 e 13 luglio dalle 16 alle 18 (per bimbi e figuranti); raccolta petali e fiori entro il pomeriggio di sabato 14 luglio. Il tutto alla porta accanto al San Sebastian Cafè che da sulla piazzetta.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.