La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 17 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Boves, documentario su don Bernardi e don Ghibaudo

Le telecamere di Tv2000 raccolgono immagini e ricostruzioni sui due sacerdoti, per i quali è in corso il processo di beatificazione

Boves – Sono in corso a Boves le riprese del documentario sul 19 settembre e sulle figure di don Bernardi e don Ghibaudo per i quali è in corso il processo di beatificazione per il loro martirio in “odium fidei”. Entrambi, si distinsero infatti in quella giornata di dolore, mantenendo fede fino alla fine al loro servizio, dimostrandosi sacerdoti e uomini “straordinari” nell’ordinario.

Una troupe di Tv2000 (emittente della Cei, canale 28 del digitale terrestre) è presente in questo fine settimana a Boves per completare un lavoro iniziato nei mesi scorsi, la realizzazione di un docufilm fatto di interviste, testimonianze e ricostruzioni storiche per raccontare quel 19 settembre e tutto quel percorso che dalla storia e dalla memoria, ha portato ad un cammino di riconciliazione. In questi giorni è stata fatta una piccola ricostruzione storica. Alcuni bovesani si sono prestati per interpretare i ruoli di don Bernardi, don Ghibaudo, Vassallo, Peiper e i ribelli (che sarebbero poi diventati i partigiani) senza mai essere ripresi in volto proprio per testimoniare esclusivamente i fatti. In particolare il regista Luciano Piscaglia ha voluto ricostruire alcuni passaggi significativi del 19 settembre 1943 effettuando riprese nel centro storico, nell’ex confraternita di Santa Croce e a San Giacomo. Il lavoro, è realizzato da Tv2000 in collaborazione con l’Associazione don Bernardi e don Ghibaudo e sarà probabilmente ultimato entro l’autunno.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.