La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Luca Chiapella confermato presidente di Confcommercio

Il presidente uscente dell'associazione di categoria provinciale scelto per acclamazione per i prossimi cinque anni

La Guida - Luca Chiapella confermato presidente di Confcommercio

Cuneo – Il presidente uscente dell’associazione di categoria provinciale di Confcommercio, il cuneese Luca Chiapella è stato confermato presidente per acclamazione per i prossimi cinque anni. Il vice presidente vicario è Marco Fuso di Dronero, l’altra vice presidente è Aurelia Della Torre di Cuneo. Completa la giunta a undici componenti espressione delle diverse zone, sono dieci, che fanno riferimento a Cuneo e delle diverse categorie commerciali, Paolo Robasto di Busca, Giorgio Chiesa di Cuneo per Federalberghi e Marco Basso di Cuneo per i pubblici esercizi, Carlo Giraudo di Cuneo, Paola Bertola per i giovani imprenditori, Paolo Robaldo di Cuneo per il no food, Roberto Ricciardi di Cuneo e Gualtiero Chiaramello di Caraglio.
“Sono molto contento, – ha commentato Luca Chiapella -, l’assemblea ha riconosciuto il lavoro fatto. Ringrazio tutta l’assemblea dei delegati che hanno valorizzato questi cinque anni di intenso lavoro che hanno visto Confcommercio protagonista su diversi tavoli. Abbiamo riconquistato un ruolo importante sul territorio e i prossimi cinque anni di Confcommercio Cuneo saranno ancora più intensi. Auguro a tutta la squadra che mi supporta un buon lavoro per continuare a fare quello che è stato impostato in questi cinque anni”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.