La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 28 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Con “Famiglia sei Granda” due mesi di eventi in provincia

Dal 1° maggio al 23 giugno tanti appuntamenti a Boves, Bra, Busca, Castiglione Tinella, Cuneo, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Sant’Albano Stura e Savigliano

La Guida - Con “Famiglia sei Granda” due mesi di eventi in provincia

Cuneo – Dal 1° maggio al 23 giugno 2018 in dieci centri della provincia di Cuneo (Boves, Bra, Busca, Castiglione Tinella, Cuneo, Fossano, Mondovì, Saluzzo, Sant’Albano Stura e Savigliano) va in scena l’ottava edizione di “Famiglia sei Granda”, la grande festa diffusa della famiglia promossa dal Forum delle Associazioni Familiari della Provincia di Cuneo insieme agli Uffici Famiglia delle Diocesi Cuneesi, alle Consulte della Famiglia presenti sul territorio e ad alcune Amministrazioni Comunali, che si celebra in diverse città della provincia di Cuneo, per dare rilevanza, con un unico titolo, a tante iniziative a favore della famiglia. Per quasi due mesi le piazze, i parchi, i teatri e i santuari della Granda si riempiranno di una miriade di iniziative dedicate alla famiglia, organizzate in occasione della Giornata Internazionale della Famiglia, indetta il 15 maggio di ogni anno dall’Onu a partire dal 1994, quando fu proclamato il primo “Anno Internazionale della Famiglia”. Maggiori informazioni sul sito web www.famigliaseigranda.it o sulla pagina FaceBook @ForumFamiglieCuneo.

“Lo scopo principale e l’obiettivo primario restano quelli di favorire l’incontro tra famiglie – spiega Silvio Ribero, presidente del Forum delle Associazioni Familiari della Provincia di Cuneo – per dare un messaggio di speranza e riaffermare, con la loro presenza, la ricchezza di valori che la famiglia porta con sé e la consapevolezza di essere una risorsa, il principale attore e ammortizzatore sociale, capace di migliorare la qualità della vita. Siamo profondamente convinti che la famiglia sia centro e crocevia di tutti gli aspetti della vita della persona ed elemento fondante dello sviluppo della società e che, come tale, debba essere coinvolta, ascoltata, sostenuta e protetta a tutti i livelli, affinché possa continuare a svolgere appieno il suo compito sociale, oggi insostituibile in numerosi ambiti, da quello della cura, all’educazione, all’accoglienza, all’integrazione, etc”.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.