La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Donna dell’anno, premiata volontaria contro la violenza

Maria Gloria Castellini, referente della sezione cuneese dell’associazione “Mai + sole”: un impegno trentennale, un'emergenza sempre attuale

Cuneo – Un tema più che mai attuale, su cui i messaggi non sono mai abbastanza e quindi ogni occasione è utile per ricordarlo: tra gli appuntamenti di “8 Marzo e dintorni”, il programma del Comune di Cuneo legato alla festa internazionale della donna, si è svolta la premiazione della “Donna dell’anno”, che ha visto protagonista Maria Gloria Castellini (nella foto), referente della sezione cuneese dell’associazione “Mai + sole”, gruppo di volontariato che si occupa di fornire sostegno alle donne vittime di violenza.

La premiazione della Donna dell'anno 2018, Maria Gloria Castellini

La premiazione della Donna dell’anno 2018, Maria Gloria Castellini (al centro della foto).

Domenica 11 marzo al Miac per la conclusione di “Donne, carrozze e cavalli”, passeggiata equestre “in rosa” organizzata dalle associazioni “I Cavalcavalli” e “I Cavalieri del Pellice” in collaborazione con il settore Attività produttive del Comune e con l’Acste (Associazione cuneese sport e turismo equestre), è stato assegnato questo riconoscimento a una donna che si è distinta per le sue doti e le sue attività in ambito umano e culturale: Maria Gloria Castellini da oltre trent’anni opera come volontaria nei progetti di difesa e assistenza a famiglie e donne in difficoltà, ha contribuito allo sviluppo di molte organizzazioni per l’accoglienza e l’integrazione di donne bisognose e dei loro figli.
“È stato un onore ha detto Luca Serale, assessore comunale ad attività produttive e turismo – premiare una donna coraggiosa e determinata come Maria Gloria. Il suo costante impegno a favore dell’integrazione e contro la violenza deve essere da stimolo e da esempio per tutti noi”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.