La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Liberi e Uguali e il Partito Valore Umano aprono le schede

Sorteggio alla Corte d'Appello di Torino di simboli e liste che compariranno sulle liste del 4 marzo

La Guida - Liberi e Uguali e il Partito Valore Umano aprono le schede

Cuneo – Liberi e Uguali al Senato e Partito Valore Umano alla Camera sono le due liste e i due simboli che aprono le schede elettorali del 4 marzo. Alla fine dopo i controlli e i ricorsi sono 18 le liste al Senato e 15 alla Camera. È quanto risulta dal sorteggio avvenuto alla Corte d’Appello di Torino in tarda mattinata.

Sulla scheda gialla del Senato primi sono Liberi e Uguali di Grasso, seguiti da Grande Nord (che è stata ripescata dopo il ricorso), Italia agli Italiani, il Movimento 5 stelle, Partito comunista e poi le quattro liste della coalizione di centrosinistra nell’ordine PartitoDemocratico, seguito da +Europa di Emma Bonino, Civica popolare della Lorenzin, e Insieme; a seguire il Popolo della famiglia, poi i quattro della colazione di centrodestra a partire Noi con l’Italia, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia; chiudono il Partito valore umano, Casapound, Ala-partito repubblicano e Potere al popolo

Per la scheda rosa della Camera apre l’elenco il Partito valore umano,seguito da Liberi e Uguali, dalla coalizione di centrodestra nell’ordine Noi con l’Italia, Fratelli d’Italia, Forza Italia e Lega, quindi da Casapound, Potere al popolo, Movimento 5 stelle, Italia agli italiani, il Popolo della famiglia e per ultimo il centrosinistra con Civica popolare Lorenzin, Insieme, +Europa della Bonino e ultimo il Partito Democratico.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.