La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 21 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

San Benigno, il paese si unisce nel ricordo della Candelora

Messa e commemorazione per le tredici vittime della follia nazifascista, quel 2 febbraio 1945 ancora vivo nella memoria del paese

La Guida - San Benigno, il paese si unisce nel ricordo della Candelora

San Benigno – Questa mattina (venerdì 2 febbraio) la frazione ha ricordato i suoi tredici martiri della Candelora, trucidati dai nazifascisti nel 1945, con la Messa alle 10.30, la commemorazione davanti al muro dove avvenne la fucilazione (nella foto sopra) e poi il ricordo nei pressi del monumento, sulla piazza vicino alle scuole (nella foto sotto). Sentita e numerosa la partecipazione, come ogni anno, dato che l’eccidio della Candelora rappresenta uno dei momenti più forti nella storia recente del paese. In questo “fare memoria” collettivo, anche i bambini della scuola elementare del paese hanno trasmesso il loro messaggio di gioia e di ricordo, per sottolineare l’importanza della pace e del rispetto per le persone.

Candelora, i bambini della scuola di San Benigno alla commemorazione.

Candelora, i bambini della scuola di San Benigno alla commemorazione.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.