La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 22 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Le azzurre si allenano sulle piste di Prato Nevoso

Le atlete della nazionale nel Cuneese per prepararsi alle Olimpiadi invernali di Pyeong Chang

Brignone, Bassino e Moelgg

Frabosa Soprana – In vista delle Olimpiadi invernali di Pyeong Chang, in Corea del Sud, le azzurre Marta Bassino, Federica Brignone e Manuela Moelgg si allenano sulle piste di Prato Nevoso: da oggi (giovedì 1° febbraio) e fino a domenica le atlete si stanno preparando, sotto la guida del commissario tecnico della nazionale azzurra femminile di sci, Gianluca Rulfi, con una missione precisa: tornare in Italia con un paniere di medaglie.

“È con grande orgoglio che Prato Nevoso si appresta ad ospitare le stelle della nuova valanga rosa sulle piste del comprensorio. Ci auguriamo che la trasferta in terra cuneese porti loro fortuna. La classe ce l’hanno già: è ora di vincere per l’Italia intera” commenta Gian Luca Oliva, amministratore della Prato Nevoso Spa.

La prima prova a Pyeong Chang si disputerà l’11 febbraio, gigante femminile. Poi tre giorni dopo, il 14, ecco lo slalom speciale. Il 17 toccherà al super G. Le ultime due prove saranno in programma nella seconda settimana dei giochi olimpici coreani: il 21 con la discesa (dove si concentrano molte speranze azzurre dopo la storica tripletta di Bad Kleinkirchheim con Goggia, Brignone e Franchini sui primi tre gradini del podio) e il 23 con la combinata.

Con loro, a difendere il tricolore sulle nevi della Corea ci saranno anche Sofia Goggia, Nicol Delago, Nadia Franchini, Chiara Costazza, Irene Curtoni e Johanna Schnarf.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.