La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Marta Bassino al secondo posto nella prima manche

Grande prestazione della giovane campionessa borgarina a Plan de Corones. Al primo posto la norvegese Mowinckel, con 8 centesimi di vantaggio. Terza la tedesca Rebensburg

La Guida - Marta Bassino al secondo posto nella prima manche

Plan de Corones – Marta Bassino ha disputato una prima manche velocissima nel Gigante di Coppa del mondo in corso di svolgimento a Plan de Corones nella mattina di martedì 23 gennaio. La giovane campionessa di Borgo San Dalmazzo, scesa con il pettorale numero 8, è al secondo posto nella classifica provvisoria, preceduta soltanto dalla norvegese Ragnhild Mowinckel, con un vantaggio di 8 centesimi, e seguita a un solo centesimo dalla campionessa tedesca Viktoria Rebensburg. A seguire al quarto posto la svedese Sara Hector (a 26 centesimi dal primo posto), quindi  l’italiana Federica Brignone (a 43 centesimi dalla Mowinckel), la slovacca Vlhova (a 1.24), la svedese Hansdotter (a 1.30), l’austriaca Brunner (a 1.41), la francese Worley (a 1.49), l’austriaca Brem e l’altra italiana Manuela Moelgg.

L’anno scorso, proprio a Plan de Corones, Marta Bassino è salita sul podio, conquistando il terzo posto, suo miglior risultato in carriera (raggiunto in altre due occasioni). In questa stagione il suo miglior risultato è un 8° posto.

“Sono molto contenta di questa mia prima manche – ha detto a fine gara la giovane di Borgo San Dalmazzo, sostenuta a Plan de Corones dal suo fans club – perché finalmente ho ritrovato buone sensazioni”.

La seconda manche si disputa alle 12.30 (diretta su Rai Sport ed Eurosport).

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.