La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 21 aprile 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Rapinò un cinese, arrestato giovane a Bagnolo

Preso um 24enne di origine marocchina residente nel saluzzese, ritenuto responsabile

La Guida - Rapinò un cinese, arrestato giovane a Bagnolo

Bagnolo Piemonte – Nei giorni scorsi i Carabinieri della stazione del paese hanno eseguito un’ordinanza applicativa di custodia cautelare in carcere (emessa dal Tribunale di Cuneo) per un pregiudicato 24enne, di origine marocchina, residente nel saluzzese, ritenuto responsabile, di rapina e lesioni personali aggravate. Nel pomeriggio del 28 settembre scorso, un cittadino cinese, residente a Bagnolo, richiedeva l’intervento di una pattuglia di Carabinieri, dopo essere stato violentemente aggredito da un uomo che gli aveva sottratto soldi in contanti per 500 euro. Secondo i riscontri dei militari, la vittima aveva poco prima parcheggiato il proprio ciclomotore in strada, appoggiandovi sopra il giubbotto; all’interno c’era il portafogli. Mentre effettuava lavori di giardinaggio, il cinese ha visto il magrebino avvicinarsi al motociclo e rubare quanto c’era nel giubbotto: è intervenuto per farsi ridare il denaro, ma il giovane ha reagito con violenza, colpendo la vittima con pugni al volto e calci, tentando anche di ferirlo al volto con un pezzo di legno, per poi fuggire in bicicletta. Il furto si è così trasformato in rapina. Il cinese è stato portato in ospedale, ma ha poi fornito indicazioni e particolari utili per individuare il giovane, riconoscendolo poi senza dubbio tra le immagini delle persone segnalate.I Carabinieri si sono quindi messi sulle sue tracce, riuscendo poi a individuarlo dopo alcuni giorni per strada, nella zona verso Barge; il 24enne è stato portato in carcere a Cuneo.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.