La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, oltre 300.000 persone alla Fiera del marrone

Gi espositori soddisfatti hanno registrato un vendite importanti con introiti superiori rispetto allo scorso anno

La Guida - Cuneo, oltre 300.000 persone alla Fiera del marrone

Cuneo – Sono stati tantissimi nel fine settimana i visitatori della 19esima Fiera nazionale del marrone che da venerdì a domenica ha “invaso” piazza Galimberti, via Roma, piazza Virginio e piazza Europa con i colori e i sapori dell’autunno. Soddisfatti gli espositori che hanno registrato importanti vendite e in alcuni casi anche il tutto esaurito, con un introito superiore a quello dello scorso anno, e le associazioni di categoria che si sono fatte promotrici dell’evento. “Siamo molto soddisfatti – afferma il presidente provinciale Confcommercio Cuneo Luca Chiapella -. In due giorni, complice anche un clima primaverile, oltre 300 mila persone hanno visitato la nostra città, la fiera e fatto acquisti sulle bancarelle e nei negozi. In molti hanno anche pranzato e cenato a Cuneo, segno che la fiera ha offerto un “pacchetto completo” ai visitatori, arrivati da province e regioni vicine, ma anche dalla Francia”. Successo di pubblico anche per tutte le iniziative collaterali organizzate nell’ambito della manifestazione: dalle degustazioni guidate agli spettacoli, dai laboratori agli eventi sportivi. Domenica tutto esaurito per il treno a vapore su cui sono salite centinaia di persone, grande folla di gente anche all’Adunata degli uomini di mondo e al mercato cittadino con oltre duecento espositori che si è svolto in corso Nizza, da piazza Galimberti a piazza Europa. In tanti hanno visitato il Palamarrone per assistere alle sfide di cucina tra volti noti della Granda. Anche quest’anno la Fiera ha coinvolto grandi e piccini, dai giovani carnettisti di CuneoVualà che hanno invaso il centro storico con i loro taccuini da disegno ai tanti bambini che hanno potuto scoprire come si realizzano le saponette e i formaggi, confermandosi così una delle più importanti rassegne enogastronomiche del Nord Italia, vetrina unica delle eccellenze e delle tradizioni del territorio cuneese, piemontese e delle Alpi del Mare.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.