La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 16 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Borse di studio non dovute, la Finanza “pizzica” otto universitari

La Guida - Borse di studio non dovute, la Finanza “pizzica” otto universitari

Cuneo – I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Cuneo, nei mesi scorsi, hanno effettuato accertamenti in materia di borse di studio universitarie erogate dall’Edisu, l’ente per il diritto allo studio della Regione. I controlli hanno interessato le domande presentate dagli studenti universitari residenti in provincia di Cuneo per gli anni accademici 2012-2013 e 2013-2014 e riguardato le condizioni economico-patrimoniali del nucleo familiare dei richiedenti.L’analisi preliminare delle posizioni dei nuclei familiari controllati ha permesso di sottoporre a controllo quelle con maggiore indice di rischio, ottenendo una percentuale di irregolarità del 90% dei soggetti monitorati. Sono emerse presentazioni di “Dichiarazione Sostitutiva Unica” con indicazione di redditi inferiori a quelli reali e omesse indicazioni, in tutto o in parte, di patrimoni mobiliari e immobiliari; con il risultato che l’Edisu Piemonte ha erogato indebitamente 10.002,50 euro a otto studenti. Nei loro confronti sono state avviate le procedure di recupero; inoltre i beneficiari dovranno pagare sanzioni molto pesanti e restituire anche eventuali borse di studio percepite negli anni successivi.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.