La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 19 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I Trelilu a Ponte Maira

La Guida - I Trelilu a Ponte Maira

Acceglio – Un ritorno tanto atteso quanto gradito: dopo dodici anni di assenza i Trelilu tornano ad esibirsi in Valle Maira. Il celebre gruppo langarolo che dal 1992 propone un repertorio originale di brani cantati in piemontese e in italiano maccheronico, con spettacoli tra il cabaret ed il concerto, è atteso sabato 16 settembre a Ponte Maira, nel Comune di Acceglio. Qui, in una tensostruttura riscaldata, il gruppo formato da Roberto “Spiegazza” Beccaria (voce), Roberto “Bertu” Bella (chitarra e voce), Piero “Peru” Ponzo (clarinetto e voce) e Francesco “Franco” Bertone (contrabbasso e voce) presenta l’ultimo album “Baciamoci i gomiti!”, con il quale nel 2017 ha festeggiato i 25 anni di attività e di successi. Il concerto sarà preceduto da una serata gastronomica a menu fisso (15 euro, bevande escluse, per affettati, polenta e salsiccia, formaggio e dolce) e sarà seguito dalla musica del dj Toni. L’ingresso al solo spettacolo costerà 5 euro. Per prenotazioni e informazioni telefonare ai numeri 0171-99070
342-5279724.Biglietti in prevendita presso il Ciarbonet Cafè in borgata Ponte Maira (Acceglio), l’Oste di Fraire a San Damiano Macra ed il Jack Bar a Dronero.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.