La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 19 novembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

15.300 studenti a Cuneo, da lunedì inizia l’anno scolastico

La Guida - 15.300 studenti a Cuneo, da lunedì inizia l’anno scolastico

Cuneo – Sono circa 15.300 gli alunni che lunedì 11 settembre inizieranno a Cuneo città il nuovo anno scolastico. Una pacifica invasione di bambini e giovani che vanno dall’asilo nido fino alle scuole superiori. Un anno che inizia con diverse novità che fanno e faranno discutere ancora per molto dirigenti, insegnanti e famiglie, dall’obbligatorietà dei vaccini alle sperimentazioni ampliate della cosiddetta “scuola senza zaino”. E con le solite problematiche legate a cattedre vacanti e a dirigenti a scavalco in più plessi. Seconda la nuova norma sui vaccini obbligatori si dovrà presentare alle scuole il modulo regionale che autocertifica la vaccinazione avvenuto o la lettera d’invito dell’Asl alle vaccinazioni fino al 10 marzo.Sono 1.600 i bambini delle scuole dell’infanzia, 700 circa negli asili statali e 900 nelle paritarie comprese le sezioni primavera; 2.600 gli alunni delle elementari; 1.700 quelli delle medie a cui si aggiunge l’istruzione per gli adulti che conta circa 800 iscritti all’anno; 7.100 i giovani delle varie scuole superiori con altri 1.300 iscritti tra Conservatorio, Scuola Lattes, scuole professionali e scuole private. A queste si aggiungono gli oltre duecento piccoli degli asili nido e un numero non ben definito di bebé che frequentano i baby parking privati.Si andrà a scuola per 206 giorni fino all’ultima campanella che suonerà sabato 9 giugno per le scuole primarie e secondarie e sabato 30 giugno per le scuole dell’infanzia. Maggiori saranno i giorni per i neonati e bambini dell’asilo nido che hanno già ripreso le attività dal 4 settembre. Le vacanze di Natale andranno da lunedì 25 dicembre 2017 a sabato 6 gennaio 2018, mentre in occasione della festa dell’Immacolata di venerdì le scuole chiuderanno anche sabato 9 dicembre. Gli studenti saranno poi a casa da giovedì 29 marzo a martedì 3 aprile per le vacanze di Pasqua, il 29 settembre per San Michele, che è un venerdì, e lunedì 30 aprile per il ponte con il 1° maggio. Si mantiene la giornata di vacanza aggiuntiva a Carnevale (con le scuole chiuse da sabato 10 a mercoledì 14 febbraio)  con l’invito a concentrare nelle giornate del 15, 16 e 17 febbraio le attività formative integrative in materia di sport e benessere. “Dal punto di vista strutturale – spiega l’assessore all’istruzione Franca Giordano – siamo quest’anno in una situazione positiva con tanti interventi fatti negli ultimi anni di manutenzione e messa in sicurezza di scuole. Anche sulla novità dell’obbligo dei vaccini i vari dirigenti scolastici si stanno attrezzando per essere a norma e parte una più ampia sperimentazione delle scuole senza zaino a cui guarderemo con attenzione. Ormai rodato il sistema per le agevolazioni, gli aiuti allo studio e il pagamento di mensa e servizio”.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.