La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 23 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Donna muore dopo la puntura di un calabrone

La Guida - Donna muore dopo la puntura di un calabrone

Villafalletto – Mirella Bono, 62 anni, di San Defendente di Tarantasca, è morta nella mattina di giovedì 31 agosto all’ospedale di Savigliano, in seguito alla puntura di un calabrone, avvenuta intorno alle 10 al mercato di Villafalletto, mentre la donna stava lavorando al banco del pollame insieme a una delle figlie. Da una prima ricostruzione, la donna avrebbe perso conoscenza a causa di uno choc anafilattico in seguito alla puntura. I soccorsi da parte della figlia e dei colleghi sono stati immediati. Con il successivo intervento del 118 della Croce rossa di Busca, la donna è stata trasportata al “Santissima Annunziata” di Savigliano, dove è deceduta poco dopo l’arrivo.  Mirella Bono lascia il marito, Marco Casale, e i figli Norma, Sonia e Omar. La data dei funerali non è ancora stata fissata.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.