La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 23 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

L’Occit’Amo Festival approda in valle Varaita

La Guida - L’Occit’Amo Festival approda in valle Varaita

Valle Varaita – Dopo aver toccato le valli Stura, Maira, Po e la pianura del saluzzese, dal 4 al 6 agosto l’Occit’Amo Festival approda in Valle Varaita. Il primo appuntamento in cartellone è fissato per venerdì 4 agosto, presso l’Ala comunale di Melle dove, alle 21, Dario Benedetto condurrà i laboratori sul cibo “Le Gastronautiche” (adesioni: 338/8478525). Alle 21,30 sarà proiettato all’aperto, a cura del Cine Camper Nuovi Mondi Film Festival, il film “Funne – Le ragazze che sognavano il mare”, di Katia Bernardi. Sabato 5 agosto alle 17,30, sempre presso l’Ala comunale di Melle, è atteso lo scrittore Davide Longo che, a dieci anni dall’uscita del romanzo “Il mangiatore di pietre”, ambientato proprio in Valle Varaita, spiegherà al pubblico che cosa significa traghettare una vicenda dalla pagina scritta allo schermo. In autunno uscirà, infatti, nelle sale la versione cinematografica del libro, con la regia di Nicola Bellucci e l’interpretazione di Luigi Lo Cascio. Alle 19 apericena in piazza Don Franco Giacomo con prodotti del territorio (prenotazione al 338/8478525), mentre alle 21 inizierà il concerto dei Cadiera Coixa, gruppo che nasce dalla Cordigliera centrale dei Pirenei, e dei Lou Pitakass, formazione che propone musica tradizionale occitana. Domenica 6 agosto, alle 10 la Pro Loco organizza un’escursione nei dintorni di Melle, cui seguirà il pranzo convenzionato nei locali della zona; alle 14,30, presso l’Ala comunale, è in programma un laboratorio di intreccio in salice per bambini a cura di Esteve Anghilante. Alle 19 ci si sposterà a Busca, al Caffè di Città, sulla piazza della Rossa, per l’apericena (prenotazioni: 0171-945390), mentre alle 21, a salire sul palco in piazza della Rossa sarà il Roby Avena Group, capitanato da Roberto Avena.Incontri e concerti sono ad ingresso gratuito.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.