La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 settembre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Elezioni nuovo Cda Bene Banca presentate tre liste

La Guida - Elezioni nuovo Cda Bene Banca presentate tre liste

Bene Vagienna – Venerdì 21 aprile, è scaduto il termine ultimo di presentazione delle liste che andranno a caratterizzare il ventaglio di proposte, sulle quali i soci di Bene Banca, dovranno basarsi per eleggere con il proprio voto chi entrerà a far parte del nuovo Consiglio di Amministrazione. L’appuntamento con l’assemblea annuale è stato fissato per il 13 maggio. Il dopo Vietti sembra prevedere due liste formate da un presidente e nove membri e da un’ autocandidatura singola consegnata lunedì 24 aprile, quella del geometra 71enne Rocco Fotia di Torino, cliente della filiale di Orbassano. Adesso sarà cura del Cda uscente, vagliare tutti i curricula giunti in sede per decretarne la loro regolarità ufficializzandole entro venerdì 28 aprile. “Sono molto amareggiato – ha spiegato il geometra Fotia – in quanto mi sono ritrovato a dover presentare il 24 aprile la mia candidatura singola, non essendo venuto a conoscenza in tempo utile della scadenza dei termini. Per questo non ho potuto completare la lista formata dai nove componenti. L’amministrazione uscente infatti, al momento attuale, non ha comunicato la convocazione dell’Assemblea mediante lettera raccomandata ai Soci, come da consuetudine bensì si è limitata a pubblicarla semplicemente sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito della Bcc”. La lista N 1 è capeggiata da Elio Panero, imprenditore di Narzole, titolare della “Elpa Abrasivi” che punta a presentarsi come un “presidente del territorio” e figura legata all’area geografica in cui Bene Banca opera maggiormente. La lista N 2 vede la candidatura del 55enne ragioniere commercialista Stefano Aragno con studio in Savigliano dal 1978. “Ho deciso di candidarmi – spiega Aragno – perché pur essendo socio dal 1991, non mi ritrovo più in questa figura. Per questo motivo ho voluto costituire una lista alternativa che possa dirigere nuovamente l’attenzione verso il socio ponendolo al centro della banca”. 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.