La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Domenica 22 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

I concerti della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale

La Guida - I concerti della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale

Saluzzo – Per il secondo anno consecutivo sarà il musicista torinese Mario Stefano Tonda ad aprire la rassegna che la capitale del Marchesato ed il suo Centro studi e documentazione sul pianoforte storico dedicano agli strumenti antichi della collezione del maestro Giuseppe Accardi, ospitata in città. L’appuntamento è fissato per domenica 23 aprile alle 17, nella Sacrestia di Sant’Ignazio. L’evento, intitolato “Ruckers 1604 – Presentazione della collezione Accardi”, non si configura come un semplice concerto, bensì come un workshop nel quale ad interagire saranno parole e musica: il maestro Accardi racconterà il proprio lavoro di recupero degli strumenti antichi, mentre le note suonate dal maestro Tonda permetteranno al pubblico di cogliere nel profondo il legame tra lo strumento e la musica. Martedì 25 aprile alle 17, la Sala Giuseppe Verdi della Scuola di Alto Perfezionamento Musicale ospiterà, invece, il “Concerto per la Libertà” che vedrà protagonisti gli allievi partecipanti alla masterclass di canto lirico tenuta dal soprano Luciana Serra. In programma arie da camera e brani della tradizione operistica, alcuni dei quali eseguiti con l’accompagnamento degli  strumenti antichi della collezione Accardi, suonati da allievi della masterclass di pianoforte storico condotta dal maestro Gianmaria Bonino.L’ingresso ad entrambi gli eventi sarà libero.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.