La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 28 maggio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Un museo per valorizzare l’artigianato cuneese

La Guida - Un museo per valorizzare l’artigianato cuneese

Cuneo – Venerdì 2 dicembre alle 15,30 sarà inaugurato il percorso museale “Terra di artigiani – L’Arte del fare tra passato e futuro”, itinerario nella memoria alla scoperta della tradizione artigianale del Cuneese voluto dalla Confartigianato Imprese Cuneo e allestito nei sotterranei della sua sede provinciale, in via Primo Maggio 8 a Cuneo, con il contributo della Camera di Commercio di Cuneo e della Fondazione CrC. Volto a valorizzare un comparto che vanta in Granda molteplici eccellenze, tanto che la nostra provincia è considerata una delle zone a più forte vocazione artigiana in Italia, il museo si svilupperà su una superficie di circa 100 mq e si articolerà in sei sale. All’interno il visitatore sarà coinvolto su diversi piani, sia quello razionale, logico e simbolico basato sull’approfondimento dei contenuti, sia quello emozionale, grazie a suoni, musiche, rumori ambientali, immagini ed esperienze multisensoriali.Durante il percorso uno spazio riservato sarà dedicato alla cella dove fu detenuto e probabilmente ucciso dai fascisti cuneesi Tancredi Duccio Galimberti.Servizio completo su La Guida in edicola giovedì 17 novembre, disponibile in formato sia cartaceo sia digitale.

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.