La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 20 ottobre 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Premiati i decani della Michelin Italiana

La Guida - Premiati i decani della Michelin Italiana

Cuneo – Settantasei premiati, 35 dei quali provenienti dagli stabilimenti di Cuneo e di Fossano. Ieri, venerdì 28 ottobre, si è svolta a Torino, al Centro Congressi dell’Unione Industriale, la cerimonia di premiazione degli anziani della Michelin Italiana. A consegnare i riconoscimenti il Presidente, Lorenzo Rosso. Hanno festeggiato i 40 anni di anzianità Giovanni Bertaina, Laura Arese, Adriano Drigani e Gian Matteo Ferrero per lo stabilimento cuneese e Luigi Rizzo per quello fossanese. Hanno tagliato il traguardo dei 35 anni di attività, per la Michelin di Ronchi, Ivo Cappellino, Mauro Alfredo Cabria, Silverio Bossa, Eraldo Tallone, Domenico Dogliani, Maura Laurenti, Piero Paolo Sorba, Claudio Perano, Mauro Garelli, Michelangelo Viale, Bartolo Barale, Franco Bergese, Dario Peano, Franco Mattio, Mirco Bigarella, Renato Rosso, Roberto Rosso e Guido Fogliacco; per la Michelin di Fossano, Roberto Borsano, Massimo Valerio, Domenico Dogliani.Con 30 anni di lavoro alle spalle sono stati premiati Marco Bonada, Gianfranco Pellegrino, Carlo Latte, Claudio Pittarello, Loriana Bessone, Sebastiano Rizzarelli e Mauro Lorenzi per la zona di Cuneo, Massimo Mereta e Claudio Baravalle per lo stabilimento di Fossano.Nella foto di apertura, i lavoratori di Cuneo premiati, in quella allegata quelli di Fossano.    

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.