La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 17 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Torneo di calcio con i richiedenti asilo

Fossano – Sono 10 le squadre dei richiedenti asilo finora iscritte nella categoria interetnico della quinta edizione del torneo Don Oreste Benzi – sport senza barriere che si svolge domenica 28 agosto nel centro sportivo Olympia di viale della Repubblica a Fossano. Un centinaio di profughi ospitati dal territorio si sfideranno al fianco delle categorie dei fuoriclasse (6 squadre di giocatori disabili insieme a normotati) e a quella degli Under 18 (6 squadre).Parteciperanno al torneo anche la prima e la seconda squadra del Torino Fd, prima squadra per i ragazzi diversamente abili ad essere patrocinata da un club professionistico in Italia. Claudio Marro, responsabile organizzativo della Comunità Papa Giovanni XXIII, cita il fondatore della Comunità cui il torneo è dedicato: “Condividere significa moltiplicare la possibilità di essere felici, diceva Don Oreste Benzi. Giocare con chi è diverso smuove un po’ tutti, e questo è ancor più vero quando si coinvolgono culture in cui la disabilità è una condizione da nascondere. Sul campo da calcio scopriremo che aprire le porte a chi è diverso non toglie qualcosa ad alcuno, ma dona a tutti un qualcosa in più”. Programmaore 9.15-12 gare del mattinoore 12-13.30 pranzo al costo di 5 euro su prenotazioneore 13.45 testimonianze in musicaore 15.15-16.45 finaliore 17 premiazione e rinfrescoore 17.45 Messa

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.