La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 20 luglio 2018

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Farigliano un mese di educazione con la Polizia locale

La Guida - A Farigliano un mese di educazione con la Polizia locale

Farigliano – Hanno tutti ancora dei bei ricordi del progetto di educazione stradale rivolto agli alunni della scuola primaria, tenuto dall’ispettore di Polizia locale Elio Chiappa. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con il Comune, le insegnanti e i nonni vigili, ha voluto sensibilizzare ed educare i bambini alle “regole” da rispettare in strada con i pedoni, ciclisti o passeggeri a bordo di veicoli. Durante le lezioni in aula con l’ausilio di cartoni animati e video, è stata illustrata e descritta in maniera immediata e divertente la segnaletica stradale verticale e orizzontale, la strada e le sue caratteristiche, i marciapiedi, gli attraversamenti e i passaggi pedonali e l’adeguato trasporto dei bambini sui veicoli con cinture di sicurezza e seggiolini. Gli allievi, sono stati invitati ad individuare i comportamenti più appropriati da mettere in pratica in auto e per strada. Le lezioni hanno previsto il passaggio dalla parte teorica a quella pratica per imparare “sul campo” quanto appreso precedentemente. La scolaresca, dotata di giubbottini rifrangenti è stata accompagnata dalle insegnanti con il supporto del vigile e dei nonni vigili in una passeggiata istruttiva nel centro abitato fariglianese per cercare di capire tutti i rischi ed i pericoli. L’obiettivo principale è stato quello di sensibilizzare le giovani generazioni a prendere consapevolezza dei rischi e delle insidie presenti sulla strada e a non aver paura a rivolgersi con fiducia al vigile se si dovessero perdere o in caso di allontanamento involontario dai genitori. Si ringrazia la Pro Loco per il contributo economico erogato finalizzato all’acquisto di libriccini di educazione stradale, la polizia locale, i nonni vigili per l’accompagnamento di scorta e le insegnanti. 

Categorie
Temi

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.