La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Manifestazione, e “incatenamento”, in piazza Europa in difesa dei cedri

Manifestazione nel pomeriggio di oggi, organizzata dai consiglieri di opposizione e conclusa con un simbolico incatenamento

Cuneo

La Guida - Manifestazione, e “incatenamento”, in piazza Europa in difesa dei cedri
La pioggia ha in parte limitato ma non fermato la manifestazione in difesa dei 10 cedri dell’Atlante organizzata nel pomeriggio di oggi, venerdì 21 giugno, in piazza Europa dai gruppi di minoranza e dalle associazione ambientaliste per contestare il progetto di riqualificazione della piazza, che prevede l’abbattimento dei cedri. Quando la pioggia ha concesso tregua c’è stato spazio per gli interventi degli organizzatori di fronte a oltre un centinaio di persone, con la lettera aperta letta da Ugo Sturlese, a nome dei consiglieri di opposizione, dei rappresentanti delle associazioni che si battono in difesa dei cedri.
Le firme raccolte dal comitato spontaneo di cittadini che da oltre un mese presidia la piazza hanno superato quota 4.000, mentre la campagna instagram “Mettici la faccia”, avviata dal professor Giovanni Arusa ha raccolto circa 500 immagini.
Tra le proposte e le richieste, anche quella di un’auto-tassazione per pagare lo studio di esperto sullo stato di salute degli alberi.
Al termine si è svolto l’incatenamento simbolico dei consiglieri comunali di opposizione (Ugo Sturlese, Paolo Armellini, Claudio Bongiovanni, Giancarlo Boselli, Franco Civallero, Mavy Civallero, Massimo Garnero, Giuseppe Lauria, Noemi Mallone e Luciana Toselli) sotto uno dei cedri, con l’arrivederci alla prossima manifestazione, perchè, hanno assicurato, “questa battaglia proseguirà, non intendiamo fermarci”.
Della questione si tornerà a parlare già martedì, in consiglio comunale, con l’ordine del giorno presentato dai consiglieri di minoranza in merito alla verifica dello stato di salute dei cedri.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente