La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Lunedì 22 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Mara Rebuffatti e Silvia Quaranta alla guida dello Zonta Club Cuneo

Rinnovate le cariche del sodalizio femminile, durante l'assemblea premiate anche due giovani donne Domitilla Arusa e Cecilia Loffredo

Cuneo

La Guida - Mara Rebuffatti e Silvia Quaranta alla guida dello Zonta Club Cuneo

Rinnovo di cariche allo Zonta club Cuneo nella serata al Castello Rosso di Costigliole, alla presenza di autorità zontiane rappresentate dall’Area director Renata Vallò e con la partecipazione dell’assessora alle Pari Opportunità e Cultura Cristina Clerico. Succederanno alla past president Bianca Marchet, due presidenti: Mara Rebuffatti e Silvia Quaranta che guideranno il sodalizio femminile cuneese nei prossimi due anni, insieme al nuovo direttivo: vicepresidente Carla Giuliano, segretaria Cinzia Marchisio, tesoriera Nicoletta Salomone, revisore Vivian Massolino e le  consigliere: Bianca Marchet ( past president), Patrizia Ariaudo, Rosina De Luca.
Premiate da Zonta Cuneo due giovani donne: Domitilla Arusa a cui è andata la rosa gialla del riconoscimento “Rivela una gemma” nell’aprile scorso per i numerosi impegni e Cecilia Loffredo della quarta liceo classico di Cuneo, distintasi per la sensibilità verso le  problematiche sociali, donatrice di sangue e con importanti esperienze di volontariato e vincitrice del concorso  2024  Young Women in Public Affairs (YWPA) rivolto alle studentesse delle superiori della città, per premiare l’impegno scolastico e quello del volontariato, oltre a doti di leadership.

 

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente