La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Ancora qualche giorno per finire i lavori allo Scalone Bellavista

Cuneo, le piogge delle ultime settimane hanno rallentato gli interventi, rimane da completare la sistemazione delle gradinate

Cuneo

La Guida - Ancora qualche giorno per finire i lavori allo Scalone Bellavista

Lo Scalone Bellavista (tra l’altipiano e la zona di accesso al “ponte vecchio”) resterà chiuso fino a fine mese per consentire il completamento dell’intervento di riqualificazione iniziato lo scorso anno. Lavori già ripresi nei primi giorni di giugno, quando sono stati piantumati dieci bagolari e una settantina di cespugli misti ad arbusti. Ora si rende necessario vietare il passaggio dei pedoni per terminare i lavori di risistemazione delle gradinate. La finitura dello Scalone era inizialmente prevista nelle prime settimane di primavera, ma le condizioni meteo hanno fatto slittare l’intervento, iniziato nella giornata di ieri (giovedì 13 giugno).
“L’approssimarsi dell’estate – commenta l’assessore all’ambiente Gianfranco Demichelis – ci consente di concludere i lavori sullo Scalone Bellavista. Nel giro di qualche settimana restituiremo alla città uno dei luoghi da cui si può godere uno dei panorami più belli dell’altopiano, oltre a essere un collegamento fondamentale con i parcheggi di testata lato Stura. Ci scusiamo per i disagi che potranno incontrare i pedoni in questi giorni, ma è un piccolo sacrificio necessario per riportare lo scalone alla sua piena funzionalità e bellezza”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente