La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 22 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

A Cuneo doppia mostra “La grande sete” di Luigi Stoisa

Nell'ambito del progetto "GrandArte", dal 14 giugno al 25 agosto, in San Francesco e in Palazzo Santa Croce

Cuneo

La Guida - A Cuneo doppia mostra “La grande sete” di Luigi Stoisa

Stoisa, La grande sete

Si inaugura oggi  venerdì 14 giugno alle ore 17,30 e rimarrà aparta fino al 25 agosto prossimi, il Complesso monumentale di San Francesco e Palazzo Santa Croce a Cuneo ospiteranno una nuova mostra del progetto “GrandArte”, dedicata a Luigi Stoisa.
La rassegna, intitolata “La grande sete” e curata da Roberto Mastroianni, presenterà opere realizzate da questo artista contemporaneo a partire dalla fine degli anni ’70: in San Francesco saranno esposte opere storiche e polimateriche che animeranno le diverse cappelle e completeranno la navata centrale raccontando della “Grande sete”. In Santa Croce invece, si troveranno progetti, sanguigne, sculture e video che illustreranno la genesi del lavoro di Stoisa.

Luigi Stoisa è nato nel 1958. Diplomatosi all’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino, attualmente vive e lavora a Selvaggio di Giaveno (Torino).
Ha collaborato con le maggiori gallerie italiane ed europee. Le sue opere sono state acquisite dalla Galleria d’Arte Moderna di Torino, dal Museo di Arte Contemporanea “L. Pecci” di Prato e dalla Galleria di Arte Moderna di Milano. Ha esposto in numerosi musei europei, tra i quali la Neue Nationalgalerie di Berlino, il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Nizza, la De Appel Foundation di Amsterdam, la Fundaciòn Joan Mirò di Barcellona, la Abbaye Royale de Fontevraud (Francia). Vincitore del Premio “Umberto Mastroianni” con la sua scultura Dal vecchio al nuovo, ha inoltre realizzato opere di scultura urbana per la città di Torino e per la Regione Piemonte.

La mostra sarà visitabile dal 14 giugno al 25 agosto, dal martedì alla domenica dalle 15,30 alle 18,30 con ingresso libero. La rassegna sarà inaugurata il 14 giugno alle 17,30, alla presenza dell’artista Luigi Stoisa, del curatore Roberto Mastroianni e del Segretario Generale del Ministero della Cultura, il dott. Mario Turetta.
L’evento, parte del progetto “GrandArte, esperienze d’arte collettiva che possono generare comunità”, è sostenuto dalla Regione Piemonte con il contributo di Fondazione CrTFondazione CrC e con il patrocinio del Ministero della Cultura e della Città di Cuneo. Grazie al sostegno della Cartiera Pirinoli s.c. verranno realizzate delle installazioni ad hoc per la mostra.

 

La grande sete

La grande sete di poter dire, fare liberamente.
Quello che il nostro sapere ci annaffia quotidianamente.
La grande sete:
Un grande tetto, un tempo sacro,
ospita idee, disegni, dipinti,
sculture che muoiono di sete di cultura, amore.
Con un desiderio di passare
Esaudito.

Luigi Stoisa, Selvaggio maggio 2024

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente