La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 19 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cisl Run 2024, una corsa per unire lavoro, libertà e dignità

Appuntamento mercoledì 19 giugno alle 19 per la corsa-camminata non competitiva dalla sede Cisl. Un aiuto per le borse lavoro della Caritas parrocchiale del Cuore Immacolato

Cuneo

La Guida - Cisl Run 2024, una corsa per unire lavoro, libertà e dignità

Una corsa per aiutare, per sostenere chi cerca di recuperare dignità e libertà attraverso il lavoro: nella mattinata di oggi (giovedì 13 giugno) nella sede cuneese della Cisl è stata presentata l’edizione 2024 della Cisl Run, iniziativa benefica che si terrà mercoledì 19 giugno alle 19. Si tratta di una corsa-camminata non competitiva, che lo scorso anno sostenne i progetti antiviolenza del Comune di Cuneo e che quest’anno punta invece su borse lavoro, per il reinserimento lavorativo di persone svantaggiate e ai margini, in collaborazione con la Caritas della parrocchia del Cuore immacolato di Maria a Cuneo, con il coinvolgimento di aziende locali. Lo slogan è “Lavoro, libertà e dignità”, il momento ludico e sportivo vuole essere un messaggio forte, un’occasione di sensibilizzazione; in poco meno di una settimana sono già state superate le cento adesioni.
“Un’iniziativa importante – ha sottolineato Enrico Solavagione, segretario generale provinciale Cisl -. Ringrazio la Caritas cuneese per il grande lavoro che sta facendo su questa provincia per i più bisognosi, per tutte quelle persone che si trovano in difficoltà. Cisl Cuneo ha deciso quest’anno di raccogliere fondi in favore di queste persone per il reinserimento sociale che parte dall’avere un lavoro dignitoso, ecco perché queste borse lavoro sono importanti. Noi cerchiamo concretamente di dare il nostro contributo. Sarà una giornata di festa ma con un fine ben preciso. Più ci saranno partecipanti più raccoglieremo fondi per permettere a queste persone di avere un lavoro, libertà e dignità”.
Solavagione ha anche voluto ringraziare “la Provincia e il Comune di Cuneo per aver patrocinato l’iniziativa, gli sponsor e l’encomiabile lavoro di tutto lo staff: Tiziana Mascarello, Daniele Racca, Damiana Olivero, Gerlando Castelli, Ugo Brunetto e Cristian Peirone oltre a tutte le federazioni di categoria che stanno aderendo al progetto con entusiasmo”.
“Le persone – ha ricordato don Carlo Occelli – bussano alle parrocchie non per chiedere l’elemosina ma il lavoro e una casa. Noi abbiamo cercato in questi anni di dare una risposta a queste domande e anche questa iniziativa, di cui ringraziamo la Cisl, farà sì che le borse lavoro daranno la possibilità al reinserimento nella comunità delle persone più bisognose, cercheremo di far ‘riprendere quota’ a queste situazioni”.
Le iscrizioni (9 euro) vengono già raccolte in questi giorni, anche tramite Satispay, oppure potranno essere formalizzate il giorno stesso, ricevendo gadget e la maglietta dell’evento (www.cislpiemonte.it/cuneo).

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente