La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Mercoledì 19 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Vietati a Dronero palloncini, lanterne cinesi, nastri colorati

Firmata l'ordinanza che ne impedisce la dispersione in volo per tutelare l'ambiente

Dronero

La Guida - Vietati a Dronero palloncini, lanterne cinesi, nastri colorati

Firma ordinanza contro i palloncini a Dronero

Sul territorio del Comune di Dronero sarà vietato disperdere in aria palloncini di gomma o similari, lanterne cinesi , nastri colorati. Lo stabilisce un’ordinanza del Comune, che in occasione della Giornata mondiale dell’Ambiente, celebrata il 5 giugno, ha scelto di bandire tale pratica, dannosa per la salvaguardia ambientale, e  ha ratificato per altri tre anni il protocollo d’intesa con l’Associazione Plastic Free di Cuneo.
L’amministrazione ha ritenuto opportuno accogliere l’appello dell’organizzazione di volontariato che si prodiga per contrastare l’inquinamento da plastica e da rifiuti, ricordando che i palloncini rilasciati in atmosfera fluttuano e si spostano per decine di chilometri prima di scoppiare e di ricadere a terra, finendo spesso in corsi d’acqua e in mare, dove vanno ad incrementare l’inquinamento da microplastiche. I frammenti possono poi essere ingeriti da pesci e animali acquatici, che spesso vanno incontro alla morte. Anche se realizzati con materiale biodegradabile, i palloncini impiegano, comunque, tempo per decomporsi, anche fino a quattro anni, danneggiando nel frattempo l’ambiente. Senza calcolare che l’elio con cui sono gonfiati si disperde in atmosfera.
Plastic Free Cuneo auspica, quindi, che altre amministrazioni comunali firmino l’ordinanza che ne vieta l’uso.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente