La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Giovedì 18 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Sanfront, un locale per ambulatori e donazioni di sangue

Il progetto passa attraverso il rifacimento del fabbricato "casetta suore" adiacente alla casa di riposo e già attualmente dedicato ad ambulatorio dei medici di base

Sanfront

La Guida - Sanfront, un locale per ambulatori e donazioni di sangue
Il 20 maggio scorso il comune di Sanfront ha provveduto ad approvare e presentare la richiesta di finanziamento Regionale ai fini dell’elaborazione dei “Piani di intervento per l’attuazione delle strategie territoriali d’area omogenea” inerente un progetto di “Realizzazione di poliambulatorio per la raccolta sangue e plasma” – progetto, fortemente voluto e perseguito soprattutto dal presidente della fondazione della Casa di riposo Silvio Ferrato e dalla locale sezione dei Donatori di sangue ADAS – che passa attraverso il rifacimento del fabbricato “casetta suore” adiacente alla casa di riposo e già attualmente dedicato ad ambulatorio dei medici di base.
I lavori prevederebbero il totale rifacimento degli impianti (ormai vetusti perché datati anni 70), la sostituzione dei serramenti e la sistemazione interna ed esterna dei locali per la creazione di nuovi locali adatti sia per essere “usati” come poliambulatori a servizio dei medici di base, come ambulatori di medici specialisti ed altresì come locali per le donazioni di sangue e plasma di cui il paese è attualmente sprovvisto viste le recenti disposizioni che non permettono più di utilizzare i locali come le sfruttatissime palestre. sanità
Nel contesto del progetto si è inserito anche la sistemazione dell’area fronteggiante la casa di riposo (“ex casa bandiera”) che potrebbe essere sfruttata in parte come area a parcheggio ed in parte come giardino con bagni pubblici a corredo oltreché degli ospiti della Casa di riposo e delle persone che giornalmente frequentano il parco giochi esistente sulla piazza comunale.
La Fondazione Casa di Riposo ha già ottenuto una discreta somma di denaro a seguito di richieste alle fondazioni e ad altri Enti per questo scopo e sperando che anche questa domanda abbia un felice esito a breve si potrebbe concretizzare anche quest’altro “sogno” o “progetto”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente