La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Strada dei 46 tornanti per i francesi della Roya, Limone e Vernante

La storica strada sarà aperta dal 1° giugno a senso unico alternato dalle 6 alle 22

Limone Piemonte

La Guida - Strada dei 46 tornanti per i francesi della Roya, Limone e Vernante

La strada dei 46 tornanti del Colle di Tenda aprirà dal 1° giugno. Il passaggio sarà riservato ai residenti di Tenda, La Brigue e Limone, ai lavoratori pendolari e ai turisti con prenotazione alberghiera a Casterino. In via sperimentale dal 1° al 30 giugno potranno transitare anche gli abitanti di Vernante, Saorge, Fontan e Breil. Se non ci saranno inconvenienti alla viabilità l’autorizzazione ai quattro comuni sarà prorogata sino alla chiusura della strada.

Fino all’anno scorso gli unici autorizzati a passare erano stati i cittadini di Tende, La Brigue e Limone oltre ai lavoratori transfrontalieri e ai turisti con prenotazione alberghiera a Casterino.

Dopo tre anni di resistenza, per motivi di sicurezza, la prefettura francese ha scelto di  allargare le maglie dell’ordinanza – non ancora pubblicata – che regola la viabilità sulla strada. La sotto prefetta Nice-Montagne Laura Reynaud ha dato il suo assenso a dare “ossigeno alle valli Roya e Vermenagna” – dice il sindaco di Tenda Jean Pierre Vassallo – anche se avremmo desiderato che potessero passare tutti gli abitanti della Vermenagna”.

Il risultato è stato ottenuto grazie “all’impegno militante dei sindaci della valle” dichiara Sébastien Olharan, primo cittadino di Breil e al lavoro della Prefettura di Cuneo. 

Abbiamo chiesto che fosse data la possibilità di passare anche ai proprietari di seconde case a Limone – dice il sindaco Massimo Riberi -, ai turisti con prenotazione alberghiera e ai residenti degli altri comuni della valle Vermenagna ma la prefettura di Nizza non ha accettato la nostra richiesta”.

Sulla storica strada del Colle di Tenda, dopo la Tempesta Alex, il Dipartimento 06 ha investito 1,3 milioni di euro e Anas 1,8 milioni. I lavori nel tratto del Comune di Limone, a cura di Preve costruzioni, terminano in questi giorni. 

I passaggi attraverso il Colle di Tenda si effettueranno con le modalità del 2022 con senso alternato tra le 6 e le 22.

L’ordinanza della Prefettura di Nizza:

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente