La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 23 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, un primo intervento di “mobilità dolce” coi fondi Pnrr

Realizzazioni nei quartieri Donatello e Gramsci; concluso invece il nuovo percorso ciclopedonale che collega la scuola media, la scuola d’infanzia e quella elementare tra via Sobrero, via Bongioanni e corso Galileo Ferraris

Cuneo

La Guida - Cuneo, un primo intervento di “mobilità dolce” coi fondi Pnrr

A Cuneo sono in via di ultimazione i lavori di realizzazione del primo intervento finanziato con i fondi Pnrr (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza) che interessano i quartieri Donatello e Gramsci. È concluso invece il nuovo percorso ciclopedonale che collega la scuola media, la scuola d’infanzia e quella elementare tra via Sobrero, via Bongioanni e corso Galileo Ferraris nel quartiere Gramsci.
L’intervento
L’operazione rientra nel progetto “Mobilità dolce e Scuole al Centro” e grazie al collegamento con le piste ciclabili già presenti, permette oggi a studenti, insegnanti e genitori di raggiungere direttamente gli istituti scolastici in bicicletta in modo sostenibile e sicuro. All’incrocio tra via Sobrero e via Bongioanni, in passato luogo di numerosi incidenti, è stata realizzata una “piazza traversante” che garantisce la moderazione della velocità delle auto, protegge gli attraversamenti pedonali e amplia lo spazio all’uscita della scuola dell’Infanzia, rendendolo più sicuro per pedoni e ciclisti. Qui e nel tratto ciclopedonale tra le due scuole di via Sobrero sono state installate nuove rastrelliere al coperto per il posteggio delle bici. È stata implementata l’illuminazione pubblica ed è stato installato un nuovo sistema di videosorveglianza.
L’inaugurazione
Giovedì 23 maggio si terrà l’inaugurazione del nuovo passaggio pedonale e dei collegamenti ciclabili con una mattinata dedicata agli studenti della scuola secondaria di primo grado “Leonardo Da Vinci”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente