La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Martedì 16 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Cuneo, ora è il Pd a chiedere un “chiarimento di maggioranza”

Erica Cosio dopo l'abbandono lunedì del consiglio comunale di Centro per Cune, torna sulla vicenda e chiede una verifica per proseguire il mandato

Cuneo

La Guida - Cuneo, ora è il Pd a chiedere un “chiarimento di maggioranza”

Ha aspettato la fine del consiglio comunale e l’importante votazione del bilancio il Pd di Cuneo per esprimersi sulla vicende di lunedì dell’abbandono del consiglio da parte di Centro per Cuneo. Il gruppo di Vincenzo Pellegrino chiedeva una verifica di maggioranza a seguito delle nomine nel cda della Fondazione Crc. Ora a richiedere un chiarimento di maggioranza è proprio la segreteria del Pd di Cuneo alla guida di Erica Cosio.
“Come principale gruppo di maggioranza siamo basiti di quanto è successo – dichiara la segretaria del PD di Cuneo, Erica Cosio – Il gruppo consiliare di Centro per Cuneo sembra più interessato alle poltrone che al lavoro comune, e del resto non sono mancati episodi incresciosi in questo periodo. Per questo chiediamo che avvenga presto un chiarimento di maggioranza per capire se ci sono le condizioni di andare avanti, come e su quali progettualità. Noi stiamo lavorando nell’interesse della città, e per noi urge cambiare passo e ritrovare un equilibrio più rispettoso del bene comune, mettendo al centro il presente ed il futuro di questa città ed i bisogni dei nostri concittadini”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente