La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Venerdì 21 giugno 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Pneumatici, da lunedì 15 aprile si possono togliere quelli invernali

Un mese di tempo per passare alle "gomme estive", per una maggiore sicurezza in tenuta di strada e per minori consumi di carburante

Cuneo

La Guida - Pneumatici, da lunedì 15 aprile si possono togliere quelli invernali

La data di lunedì 15 aprile segna l’inizio della bella stagione per quanto riguarda la dotazione di pneumatici: dal 15 aprile (ed entro il 15 maggio) è possibile sostituire quelli invernali con quelli estivi, per circolare in sicurezza ed evitare multe.
Lunedì scatta la possibilità di procedere al cambio dei pneumatici da invernali a estivi per avere gomme adatte ad affrontare al meglio le condizioni stradali dovute al clima. La sostituzione è obbligatoria se l’auto monta gomme invernali con codice di velocità inferiore a quello indicato dalla carta di circolazione. In questo caso, la data ultima per il cambio è il 15 maggio; successivamente a quella data, si potrà essere multati (sanzioni amministrative, ritiro della carta di circolazione e richiesta di revisione del veicolo). Il cambio delle gomme è consigliato perché le gomme estive sono progettate per viaggiare a temperature superiori a 7 gradi, con una buona resistenza e una tenuta ottimale anche con asfalto rovente e, inoltre, sono meno rumorose alle medio-alte velocità e consumano meno carburante rispetto a quelle invernali.
“Si precisa – si legge in una nota diffusa oggi (giovedì 11 aprile) dalla Provincia – che sulle strade provinciali, in seguito alla nuova ordinanza in vigore dal 16 gennaio 2023 che riprende quanto disposto nel 2012 e integra le precedenti disposizioni, vige l’obbligo di essere attrezzati (anche solo con catene a bordo) anche in estate su strade di montagna in caso di precipitazioni a carattere nevoso o in condizioni di fondo stradale sdrucciolevole. Il divieto di circolazione senza gomme da neve sulle strade di competenza della Provincia è da ritenersi pertanto esteso anche antecedentemente o successivamente alle date dal 15 novembre di ogni anno al 15 aprile dell’anno successivo, qualora si verifichino eventi meteo che possono creare problemi alla normale viabilità. Occorre fare riferimento alla segnaletica prevista su tutte le strade provinciali e sui tratti significativi individuati sulla base di varie valutazioni”.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente