La Guida - L'informazione quotidiana in Cuneo e provincia

Sabato 13 luglio 2024

Accedi a LaGuida.it per leggere il giornale completo.

Non hai un accesso? Abbonati facilmente qui.

Muore Maria Cristina Fossato, insegnante d’arte al Liceo Pellico Peano di Cuneo

Maria Cristina Fossato, 59 anni, architetto e docente in diverse scuole superiori della provincia, funerali a Entracque giovedì 28 marzo

Cuneo

La Guida - Muore Maria Cristina Fossato, insegnante d’arte al Liceo Pellico Peano di Cuneo

È morta ieri, martedì 26 marzo, Maria Cristina Fossato, 59 anni, insegnante di disegno e di storia dell’arte del Liceo Classico Scientifico Pellico Peano di Cuneo.  Architetto e docente la professoressa Fossato è morta all’ospedale Santa Croce di Cuneo. Prima di approdare al Liceo di Cuneo, la Fossato ha insegnato in diverse scuole superiori della provincia tra cui l’Itis Delpozzo di Cuneo e il Liceo Bodoni di Saluzzo. Era molto amata dai suoi alunni, sempre in prima linea nei progetti multidisciplinari legati all’arte e al design.
A darne notizia il dirigente scolastico Alessandro Parola sul sito del Liceo “La nostra scuola perde un’insegnante di grandi doti umane oltre che professionali. Dopo aver insegnato in vari istituti e con incarichi annuali al nostro Liceo, dal 2020 era stata trasferita, come aveva desiderato, in via definitiva nel nostro istituto. Stimata da tutti per il suo garbo e la sua generosità, erano in particolare i suoi studenti ad apprezzarla per la cura e l’attenzione costantemente rivolta nei loro confronti. Il ricordo della sua passione educativa e del suo stile misurato rimarrà per sempre in tutti noi”.

Lascia il compagno, le figlie Elisa e Chiara, la madre Rita.
I funerali si terranno giovedì 28 marzo alle ore 15 nelal chiesa di Sant’Antonino Martire di Entracque.

La Guida - testata d’informazione in Cuneo e provincia

Direttore responsabile Ezio Bernardi / Editrice LGEditoriale s.r.l. / Concessionaria per la pubblicità Media L.G. s.r.l.

Sede legale: via Antonio Bono, 5 - 12100 Cuneo / 0171 447111 / info@laguida.it / C.F. e P.IVA: 03505070049
Aut. Tribunale di Cuneo del 31-05-1948 n.12. Iscrizione ROC n. 23765 del 26-08-2013

La Guida percepisce i contributi pubblici all’editoria previsti dalle leggi nazionali e regionali.
La Guida, tramite la Fisc (Federazione italiana settimanali cattolici), ha aderito allo IAP (Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria) accettando il Codice di Autodisciplina della Comunicazione Commerciale.

Privacy Policy Amministrazione trasparente